La stanza dell’autostima

L’incontro a tema ci porterà innanzitutto a sgomberare il campo dalle definizioni sbagliate di autostima. Se essere sicuri di sé, essere coerenti ai propri principi, farsi valere è la condizione che poniamo per autostimarci, allora significa che dovremo disistimarci ad ogni dubbio, ogni incoerenza e ogni volta che non riusciamo a farci valere. Così l’autostima diventa un faticoso stato da meritare: se non vacilli ce la puoi fare, altrimenti no. Presa consapevolezza di cosa richiediamo a noi stessi per autostimarci, cercheremo di individuare, attraverso degli esercizi di visualizzazione, quella che è la stanza segreta della nostra autostima. Ovvero quello spazio segreto in cui svaniscono tutti i giudizi, gli sforzi, i disagi, le aspettative e i condizionamenti. Entrare idealmente in questo spazio è il primo e fondamentale passo per trovare l’autostima. E scopriremo che questo spazio si trova già dentro di noi ed è l’ambiente più intimo e raccolto del nostro essere, la stanza “tutta per noi” che abbiamo sempre sognato di avere e che è sempre a nostra disposizione, ogni volta che lo vogliamo.
autostima

Lascia una risposta

*

code